Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

CONFERENZA

Eos – Energia olografica sistemica® è un metodo olo-quantistico che permette di ristabilire l’armonia nei corpi sottili, nella linea crono-biogenealogica karmica, come nelle circostanze della vita quotidiana, grazie al riallineamento a nuove frequenze di guarigione olografica bio-cosmica, frequenze di luce del Principio di Luce Originaria, l’Uno nell’Uno, campo morfico di vera e propria rigenerazione. La pratica del metodo Eos® porta all’armonizzazione anche al livello delle cellule, grazie alla compensazione del ritmo, la sincronicità e l’unione delle polarità.

Grazie all’innalzamento della vibrazione personale e la sua stabilizzazione, l’armonizzazione sincronica dei due emisferi cerebrali e l’attivazione del Dna multidimensionale, Eos® prepara l’umanità all’avvento collettivo dello stato suvramentale, che si consoliderà nell’arco dei prossimi decenni.
La diffusione del metodo, ideato da Darshana Patrizia Tedesco, e la creazione di una ‘massa critica’ capace di portare in risonanza con la vibrazione più elevata un numero crescente di persone, facilita la trasformazione in individui caratterizzati dalle facoltà coscienziali della prossima umanità/specie.
Obiettivo della pratica di Eos® e della sua diffusione tra le persone è l’integrazione delle qualità duali, l’armonizzazione degli opposti, la possibilità di superare il ‘campo dei ricordi’ e le conseguenze della legge di causa-effetto (karma).
Il superamento della dualità e l’esperienza dell’unione alchemica aprono così la via a nuove opportunità e manifestazioni.
L’accesso allo stato di non-mente che si genera con l’energia pranica di Eos® porta alla realizzazione dell’umano-divino, una nuova specie caratterizzata dalla coscienza suvramentale.

Eos® si può paragonare ad un ‘catalizzatore’, capace di fare sperimentare, con frequenza sempre crescente, stati di risveglio, accedendo con semplicità e velocità all’esperienza della coscienza suvramentale.
L’esperienza di Eos®, grazie all’attivazione e stabilizzazione della ghiandola pineale, dell’ottavo chakra e la riprogrammazione del Dna multidimensionale animico, facilita il processo di sviluppo della consapevolezza, accresce e stabilizza la vibrazione personale e genera lo sviluppo delle Sette menti, cioè la capacità di frequenziare secondo le diverse onde cerebrali, corrispondenti ad altrettanti stati di coscienza.
La pratica di Eos® accompagna in uno stato permanente di consapevolezza interiore, che prepara il Corpo cristallino di luce multidimensionale, dissolvendo le cristallizzazioni derivanti dal karma delle vite passate, presenti a livello cellulare nella Memoria Olografica.
I benefici ricevuti sono tangibili, veloci e duraturi: alcuni effetti sono immediatamente percepibili durante e alla fine del primo trattamento di base, nel periodo dei ventuno giorni successivi si completa la riprogrammazione cellulare con ulteriori manifestazioni di equilibrio e armonia a livello psico-fisico, mentre la durata dei benefici arriva a superare i sei mesi, dando vita nel tempo ad un cambiamento radicale e definitivo.

La manifestazione di Eos® avviene attraverso più modalità di trasmissione del Campo di Coscienza veicolato da Darshana e dalle Maestrie di Luce.
La forma pranica costituisce il fondamento del metodo Eos® reso pubblico dal 2012, attraverso conferenze, insegnamenti e seminari di attivazione, cui è seguito, dal 2015, l’avvio dei percorsi di formazione per conseguire il titolo di operatore certificato Metodo Eos professionale, all’interno della scuola Omnia-Accademia del Risveglio.
I trattamenti proposti dagli Operatori professionali, formati e qualificati per la trasmissione dell’energia pranica di Eos®, possono venire indirizzati agli altri come a se stessi, ad ambienti e animali, o per equilibrare il sistema dei chakra e armonizzare aspetti disarmonici della propria esistenza.

Eos® si manifesta alle persone attraverso modalità, di cui Darshana è esclusiva portatrice, che offrono l’opportunità di entrare in contatto con il suo Campo di coscienza: la Sintonia radiante pineale Eos® o Eternal Om, consiste nell’emissione di un particolare suono vocale, peculiarità di Darshana quale incarnazione del Femminino Sacro e portatrice del sacro Suono.
L’ascolto della Sintonia radiante pineale Eos® stimola il risveglio della ghiandola pineale, dissolvendone le calcificazioni che ne limitano la funzione originale di antenna ricevente di frequenze sottili. Le onde elettromagnetiche generate dalla frequenza emessa da Darshana portano allo sviluppo delle facoltà piezoelettriche della pineale ed all’attivazione dell’ottavo chakra, nell’aura al di sopra del capo. Il suono dell’Eternal Om risveglia la capacità delle diverse frequenze cerebrali, accompagnando da beta, ad alfa, theta e oltre, rendendo sincronici i due emisferi cerebrali.
La concentrazione del Suono in un unico punto – come un raggio di luce laser – attraversa le ghiandole del capo e fuoriesce dal sesto chakra posteriore, noto come bindu chakra o del Risveglio, facilitando l’esperienza di uno spazio di coscienza suvramentale.
Ulteriore possibilità di sperimentare stati di coscienza espansa deriva dall’ascolto delle “musiche tonali” trasmesse e composte da Darshana, in compenetrazione con le Maestrie di Luce, per stimolare e facilitare al processo di risveglio di stati di coscienza più elevati. I brani di musiche tonali si ascoltano come meditazione, restando nel presente, accogliendo l’esperienza del vuoto di una mente finalmente pacata.

Dall’antichità la saggezza spirituale della kundalini risvegliata si esplicava anche attraverso la capacità dello sguardo del Maestro, della retina e del suo nervo ottico, di effondere energia di guarigione e consapevolezza.
Il Darshan della Luce, la trasmissione di energia attraverso lo sguardo, donato da Darshana nel corso di eventi dedicati, rappresenta una potente forma di trasmissione energetica capace di accompagnare il ricevente in uno stato di amore incondizionato e di risveglio coscienziale, oltre a potenziare il terzo occhio e favorire la fioritura del cuore, primo passo verso la realizzazione del Sé.

Darshana Patrizia Tedesco è l’ideatrice e canale di Luce del metodo Eos-Energia olografica sistemica®, una tecnologia quantico-spirituale di riequilibrio, ricevuta a partire dal 2004 in compenetrazione con gli Elohim di Luce, il Melkisedek, il Sempre Veniente (la coscienza cristica) e i Maestri Guaritori Cosmici, per divenire pubblico con il primo seminario di attivazione tenuto nel 2012.
Art/emotional life-coach, terapeuta energetica, regista, scrittrice, poeta, ricercatrice spirituale, trainer olistico (professionista reg. Siaf, L.4/2013), è stata riconosciuta Risvegliata alla Coscienza dell’Uno.
Il nome iniziatico Darshana, le è giunto nel corso di un ritiro sacro in cui, attraverso una visione del proprio nome che si sgretolava sulla porta di un tempio tibetano, ricevette il nuovo nome iniziatico – Darshana degli Elohim di Luce – Stella del Melkisedek, espressione del Femminino Sacro e portatrice del Suono Sacro – sotto forma di suono. Darshana significa “colei che dà il darshan, che permette di vedere la divinità, che dona la visione interiore”.

IL RELATORE

Grafica e architetto di formazione, giornalista di professione, mediatrice familiare per passione, dall’adolescenza Alessandra si è avvicinata all’olismo praticando judo, shiatsu e tai-chi-chuan. Ha sperimentato il metodo Mario Totti di pulizia dell’aura e l’insegnamento di Yoga della risata, secondo l’approccio di Madan Kataria. In Peru ha ricevuto l’iniziazione dell’Hatun Karpay, mentre il Reiki l’ha avvicinata alle tecniche praniche. Nel 2015 ha incontrato Darshana Patrizia Tedesco, da cui ha ricevuto l’iniziazione di secondo livello per Eos-Energia olografica sistemica®. E’ iscritta a Siaf Italia nel registro degli Operatori olistici professionisti.

RSVP

Tickets are not available as this evento has passed.