Tisana MalpensaFiere

Le nuove maschere per la primavera

  • Redazione
  • Redazione

Green, superfood, acqua, fusion, customize: ecco le parole d’ordine della cosmesi naturale del futuro. In fatto di cura della pelle le esigenze cambiano in fretta: inquinamento, stress, vita frenetica mettono continuamente a rischio la bellezza e la salute del nostro viso. Per questo servono interventi immediati e tagliati su misura. E soprattutto naturali. Se da sempre, le donne puntano alla perfezione, oggi la vogliono raggiungere in modo naturale. Così come si mantengono in forma con lo yoga, la meditazione e l’alimentazione bio, le donne vogliono avere una pelle sana, viva. Desiderano una carnagione che non sembri artificiosa. Un viso luminoso, dall’aspetto naturale”. Avocado, papaya e litchi, ma anche quinoa, olio d’oliva supernutriente, yogurt illuminante, miele per una maschera energizzante, zucchero per uno scrub levigante e limone purificante: ecco gli ingredienti che trasformano la beauty routine in un momento goloso da mixare sapientemente per veri cocktail di salute. Proprio il concetto di fai-da-te è il nuovo mantra della bellezza.

Per questo abbiamo spulciato tra i migliori beauty influencer che spopolano in Rete alla ricerca delle ultime ricette per la nostra pelle. BLACK MASK L’ultimo fenomeno in fatto di cure per il viso è la Black Mask. Originaria dell’Asia, la Black Mask è da molti considerata un rimedio miracoloso per la salute della pelle, in particolar modo per eliminare punti neri e brufoli. In rete ci sono diverse versioni, alcune che prevedono l’uso di colla vinilica. Noi ne abbiamo trovata una completamente naturale e, anzi, vegan friendly. Gli ingredienti sono: 2 cucchiai e 1/2 di latte di soia, 3 pasticche di carbone vegetale (acquistabile in erboristeria, in farmacia o al supermercato), agar agar.

Il procedimento è semplice: riscaldare il latte in un pentolino senza portarlo a ebollizione; ridurre il carbone in polvere e versarlo nel latte. Infine aggiungere l’agar agar precedentemente sciolto. Applicare la black mask sul viso con un pennello, insistendo particolarmente sulle zone più ricche di punti neri e brufoletti (la classica zona T) e lasciare agire per circa 20 minuti, per un effetto peel-off assicurato.

BANANA E LIMONE PER IDRATARE
Le banane sono un’ottima base per le maschere per il viso, parola di Kimara Ahnert, una delle più importanti make up artist di New York. Se l’obiettivo è lenire, idratare e purificare, il cocktail della bellezza prevede in aggiunta il limone. Con solo questi due ingredienti si ottiene una maschera ideale per la pelle grassa con acne e brufoli.

CAROTE ANTI ETÀ
Ricche di vitamina A, C, folacina e potassio, le carote sono preziose alleate della nostra bellezza e salute, nel piatto come sulla pelle. Il succo di carote, infatti, idrata e ripara i tessuti danneggiati, protegge dai rischi di un’esposizione prolungata ai raggi solari e tonifica la pelle, svolgendo anche un’azione anti età.

TÈ VERDE: TONICO PER LA PELLE
Le proprietà terapeutiche del tè verde sono note sin dall’antichità. Ma in pochi sanno che il tè verde è ottimo anche da spalmare sul viso, per la luminosità e la purezza della pelle e per rallentare i segni dell’invecchiamento. Ricco di antiossidanti, elementi oligominerali e sostanze nutritive, il tè verde può “rimpolpare” visibilmente l’incarnato e distendere le rughe. Il consiglio è di acquistare in erboristeria tè verde in foglie per realizzare maschere con questo prezioso ingrediente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tisana